STORIE

Adamo (letteralmente "Colui che è della Terra, terrestre).

I dubbi e le domande che sorgono nella mente sono il vero PHARMAKON che stimola l'avvio di un processo di conoscenza autonomo, indipendente da ogni forma di condizionamento.

"Spogliare la Bibbia dei significati allegorici di cui è stata rivestita dalla tradizione cristiana: il lavoro di Mauro Biglino parte proprio da qui. In ebraico, l'Antico Testamento parla da solo, in modo esplicito e trasparente. Racconta di misteriosi esseri comparsi sulla Terra: creatori, manipolatori, genetisti, aviatori, guerrieri, dominatori dispotici e scienziati, in possesso di conoscenze decisamente avanzate. Nuda, la Bibbia è diversissima da come viene sempre raccontata: non vi è alcun Dio onnipotente e onnisciente, nessuna eternità. L’incontro con il lavoro di Mauro Biglino è profondamente salutare, stimolante e inevitabilmente destabilizzante: costringe a riconsiderare la solidità della consapevolezza che nutre molte delle nostre comuni convinzioni. E testimonia il coraggio che è necessario, oggi più che mai, per rivendicare la piena dignità di una ricerca libera." Giorgio Cattaneo

.jpg